giovedì 27 novembre 2008

INDUZIONE AL PARTO...

Eccomi al termine delle 41 settimane piu qualche giorno, il pupastro non vuole nascere quindi il medico mi ha consigliato l induzione al parto
Domenica sera parto per l ospedale qui vicino e credo se va tutto secondo i piani il mio piccolo pigrone nascera' entro lunedi' mattina.
cos e' l induzione al parto e come si svolge?

Se il collo dell'utero è rigido, ancora conservato (quindi non ancora appianato) e chiuso, e se non ci sono contrazioni significative, vi si applica un gel alle prostaglandine.

Se c'è un minimo di dilatazione, il collo uterino ha già subito delle modificazioni e sono già presenti contrazioni, il gel viene applicato in vagina.

Quando invece il collo è morbido e dilatato di almeno uno o due centimetri, e sono presenti contrazioni, è possibile praticare la rottura artificiale delle membrane e pilotare il parto con l'ossitocina in flebo
Solo se dopo due tentativi l'induzione del travaglio non riesce, verrà praticato il cesareo

Comunque mi auguro che tutto vada liscio al primo tentativo proprio come un anno fa con la mia piccola bimbina.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver condiviso con noi questo blog

Si è verificato un errore nel gadget