sabato 14 gennaio 2012

ADHD, Autismo.e Patologie Correlate

.è da parecchio tempo che mi chiedo se sia il caso di parlare di una condizione molto particolare,
e che mi sta molto a cuore.
Sento il cuore che mi si stringe in una morsa mortale Quando sento parlare di MALATTIA!
Questi bambini mostrano, soprattutto in assenza di un supervisore adulto, un rapido raggiungimento del livello di “stanchezza” e di noia che si manifesta con frequenti spostamenti da un’ attività – non completata – ad un’altra, perdita di concentrazione e incapacità di portare a termine qualsiasi attività protratta nel tempo. Nella gran parte delle situazioni questi bambini hanno difficoltà a controllare i propri impulsi e a posticipare una gratificazione: non riescono a riflettere prima di agire, ad aspettare il proprio turno, a lavorare per un premio lontano nel tempo anche se consistente. Quando confrontati con i coetanei, questi bambini mostrano un’eccessiva attività motoria. L’iperattività compromette l’adeguata esecuzione dei compiti richiesti.
Questi bambini vengono  addirittura curati con psicofarmaci!!!  poveri figli nosìtri.. ma dove andremo mai a finire...
 Ringrazio mia madre che non ha mai accettato di farmi curare con questi metodi.. e pur perdendo spesso la pazienza con me non ha mai ceduto alle vie piu facili, chiedo grazie a lei di avermi dato una possibilità!!
Ora  dopo molti anni ricordo molte cose, ricordo che un dì una maestra di sostegno mi portò in un altra aula per farmi fare determinati disegni e test... ricordo vagamente le domande che mi faceva, ero piccina, andavo forse in seconda elementare...
oggi a distanza di anni  faccio le mie ricerche per capire perchè mio figlio ha dei comportamenti particolari... eccoli!! sono quelli che avevo io!!

 Anche io come mia madre non cederò MAI alle vie brevi!
voglio che mio figlio a bbia una possibilità di vita!.
 che possa ctrescere sano , possa diventare grande con tutte le sue difficoltà.. io saro Lli ad aiutarlo,e quando perderò la pazienza mi fermerò... respirerò e ricomincerò...
A tutti quei genitori che si trovano nella mia stessa situazione chiedo ... per favore! vi prego per favore non DROGATE i vostri bambini!!!!
 Pazienza.. pazienza e pazienza!!!
 non siamo noi genitori che dobbiamo dare un futuro ed un educazione  ai nostri bambini?
 Sia che li namiamo oppure no è il nostro dovere... dobbiamo consegnare alla socetà degli individui capaci di continuare la vita...non possiamo consegnare dei drogati!
 ci sono pagine e pagine che descrivono molto bene   sintomi, e  come affrontare con amore questa condizione, per aiutare i nostri bambini a crescere sereni,con vitamine , amore ,pazienza, fermezza ... queste sono le armi migliori che possiamo utilizzare
 Bimbo mio ti voglio bene e non ti abbandono...anche se alle volte mi arrabbio.<3
LA MIGLIOR MEDICINA è L AMORE
io ti ho dato la vita ed io te la proteggo.
saniità e adhd


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver condiviso con noi questo blog

Si è verificato un errore nel gadget