martedì 24 marzo 2009

Uomini e Gravidanza

Vi ha accompagnate ad ogni visita,ed ora che le settimane passano senza che la data del parto sembri davvero avvicinarsi,
l uomo che con voi condivide la gioia di un figlio in arrivo sembra un po spaesato.

Durante l attesa vive le vostre stesse ansie, i vostri stessi desideri,
i vostri dubbi, ma quello che sarà non ha concreta consapevolezza,
non ha il sostegno dei cambiamenti ormonali ,
non vive l emozione di sentire il bambino muoversi e scalciare dentro di se in ogni momento.

Per noi donne il bambino che sta per nascere e' una realtà' che già esiste,
per lui e' solo un ipotesi del reale,intuibile nel presente e destinata a diventare concreta solo nel futuro.

I percorsi di un futuro papà di una futura mamma sono anche per questo diversi ma complementari.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver condiviso con noi questo blog

Si è verificato un errore nel gadget