sabato 10 marzo 2012

Salute Delle Gambe In Gravidanza

Al terzo trimestre di gravidanza, il 70% delle donne ha problemi di gambe gonfie, vene varicose , ritenzione idrica ,i fattori genetici  il clima o attività che portano a stare a lungo in piedi o sedute come anche le modificazioni degli ormoni ,del peso , del flusso sangiugno e dei rigonfiamenti creano non pochi pensieri per la futura mamma,
Alcuni piccoli accorgimenti, possono aiutarci a prevenire e ad arginare il problema.
Bastano poche basilari regole per aiutare le tue gambe provate

-Muoviti: camminando si attiva la circolazione delle gambe.
 Evita di stare ferma in piedi o seduta, per molto tempo sia al lavoro sia durante le occupazioni domestiche. 
-Aiutati con un  esercizio quando stai ferma a lungo: sollevati sulle punte dei piedi, facendo lavorare le caviglie e i muscoli del polpaccio. 
 -Pratica attività fisica, scegliendo, con l’aiuto del tuo medico di fiducia, sport che senza costringere a sforzi eccessivi e prolungati, favoriscono la circolazione e tonificano in modo armonico i muscoli delle gambe. 
-Dormi con le gambe sollevate. Per favorire il ritorno venoso bastano pochi centimetri: un cuscino sotto il materasso è più che sufficiente. 
-Non indossare scarpe e indumenti stretti che ostacolano la circolazione. 
-Fai attenzione al caldo che è uno dei principali nemici delle vene perché le dilata: per questo la doccia è senz’altro più indicata del bagno. In ogni caso è sconsigliato l’uso di acqua molto calda. 
-Nutriti in modo sano e leggero, evitando gli eccessi di ogni genere, in particolare di zuccheri e grassi. Via libera invece agli alimenti ricchi di fibre, come i cereali, la frutta, la verdura, i legumi secchi, che aiutano anche l’attività intestinale. Cerca di evitare di fumare. 
 -Effettua la sera massaggi con acqua fredda partendo dal piede e poi risalendo lungo la gamba con il getto della doccia. 
-Evita di prendere troppo sole, rimanendo tutto il giorno immobile, magari con gambe coperte da un asciugamano che aumenta ancora la temperatura corporea. puoi stare al sole ma ricorda di bagnare spesso le gambe.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver condiviso con noi questo blog

Si è verificato un errore nel gadget